Debutto a Napoli per “franca mente”

News   •   22 Aprile 2015

Il nuovo lavoro “franca mente” debutterà il 15-16 giugno a napoli, selezionato e prodotto dall’E45 Napoli Fringe Festival.
Parteciperà inoltre al festival “La Torre e la Luna” di Ozzano Emilia (BO) e avrà il prestigio di essere in residenza a Scenario Pubblico (Catania) a Ottobre 2015.

Franca mente
Regia e coreografie: elisa pagani

Danzano: giancarlo d’antonio, matteo marchesi, marta mazzoleni, giacomo quarta, elisa pagani, silvia rossi.

Disegno luci: emiliano minoccheri

Video: nicholas di valerio

Musiche: aa vv

Franco è il pesce rosso che abita la nostra anima, nuota nel liquido primordiale, respira indisturbato i nostri pensieri;

è piccolo rosso e ricoperto di squame, ma manifesta imperturbabile la sua vera natura, un’avvenente donna bionda, affermata, soddisfatta, dannatamente femminile.

6 corpi umani danzano il suo mondo, i suoi pensieri, l’ampolla in cui vive, l’acqua dentro e fuori da lui, chi lo vede pesce, chi lo vede donna, danzano lo sguardo che lui stesso pone su di sé, la consapevolezza, l’autostima, l’accettazione, l’amore. Si mette in scena l’accoglimento della sostanza, l’accoglienza della natura, l’accettazione della non-accettazione.

Franco vive con naturalezza la propria esistenza, in cui la rinuncia della propria natura è contemplata solo per gli occhi oltre il vetro, in cui si racchiude imbarazzo e disagio. All’interno dell’ampolla si vuole dare spazio forma e voce ad una naturale confidenza e intimità in cui il proprio io si forgia.

Franco non ha maltrattato nessun essere umano per la messa in scena dello spettacolo.

Franco sarà felice di essere adottato da chiunque lo voglia con sé al termine dello spettacolo.

By |2017-04-26T18:45:46+00:00aprile 22nd, 2015|Novità, Spettacoli, Video|