GUIDA PER RISOLVERE IL CUBO DI RUBIK2018-10-22T19:40:35+00:00

Project Description

GUIDA PER RISOLVERE IL CUBO DI RUBIK

GUARDA IL TRAILER

Click

IDEA ARTISTICA

E se non fossero tragicamente morti?

Se avessero trovato le parole per raccontarsi alle rispettive famiglie e per dichiarare la loro autonomia sentimentale? E se le famiglie poi avessero accettato con rassegnazione un amore così caparbio e li avessero, senza troppa convinzione, lasciati liberi di assopirsi sotto la loro storia consumata, quotidiana, drammaticamente ordinaria?

Sarebbero diventati il Signor e la Signora Montecchi, coppia che avrebbe dovuto fare i conti con il viversi la vita, con il crescere, l’invecchiare insieme, con gli occhi stanchi, la spazzatura, i figli.

Ciò che resta dell’amore, ciò che si trasforma, quello che si consuma, quello che si realizza, si vaporizza, origina una trasduzione di sentimenti, una trasformazione materica di sguardi, e solleva in superficie ciò che nel cuore ha una massa e ciò che, invece, non ce l’ha.

Si vuole affondare in una riflessione sull’amore maturo, consumato, trasparente, per poi emergere in sospensione sulla vita condivisa, reale, realistica. Si vuole, alla fine, dare un’occasione al sentimento che poi in qualche modo sopravvive, salva, risplende a suo modo sulle ragioni che contano.

In scena, un gruppo di corpi di differenti età (14-70 anni) e consapevolezza coreutica, diversamente consumati dal tempo raccontano il personale stare nell’amore.