LA PANCIA DELLA BALENA2018-10-22T19:38:32+00:00

Project Description

LA PANCIA DELLA BALENA

Nuovo allestimento per due danzatori

GUARDA IL TRAILER

Click

IDEA ARTISTICA

La Pancia della Balena è la tappa di tanti naufragi, il grembo in cui in maniera fisica e viscerale si realizza la nascita, rinascita e redenzione del naufrago.Espansione del progetto “Groundless”, percorso di indagine intra- preso dalla Compagnia sul tema del naufragio, la Pancia della Bale- na vuole ricreare un luogo, circoscritto e protetto, il ventre di un enorme animale marino, in cui due danzatori percorrono la propria via salvifica.

Riallestito in una versione più asciutta e intima per soli due danzatori, la performance ha il carattere di un viaggio a ritroso, da un’immagine di gestazione fetale indietro fino all’atto violento del naufragio; i corpi simbiotici si riconoscono, le sostanze si confondono e un liquido amniotico rallentato, ovattato, connesso a se stesso, prende il posto della terra, in una creazione dove la ricchezza di consistenze ne definisce l’Elemento.

La performance confonde il dove con il cosa e con il chi; questo luogo/azione vuole essere solo uno spot del naufragio, a metà di esso, dove la tempesta si azzittisce e viene concessa l’opportunità di dilatare il tempo e restringere lo spazio.

Il naufrago come un Pinocchio, “bambino” mai concepito e quindi mai partorito, ha l’esigenza di tornare nel ventre di un mammifero per ritrovare il legame con il proprio posto nel mondo, compiere l’espiazione e la propria redenzione, per poter nascere finalmente in carne e ossa.